30 curiosità sul cioccolato

Il cioccolato è uno degli alimenti più diffusi su base geografica. Troverete barrette, cioccolatini e stecche di questo squisito alimento in ogni angolo del globo, in ogni posto che è riuscito, negli ultimi secoli, a sviluppare una tradizione propria nella preparazione di questo squisito alimento.

Oggi vi regaliamo 30 curiosità sul nostro amatissimo, godetevele, e alla fine dell’articolo regalatevi qualche quadratino gusto forte.

1. I primi ad utilizzare il cioccolato sono stati gli Olmechi, oltre 3000 anni fa. Era utilizzato come drink, e come vedremo più tardi è proprio da questa preparazione che prende il suo nome.

2. Il nome cioccolato viene dalla parola Azteca xocolatl, che vuol dire “acqua amara”

3. Il chicco di cacao è stato il denaro degli aztechi. Per fare un esempio un tacchino costava circa 100 chicchi, mentre per una piccola zucca ne bastavano appena

4. La cioccolata è arrivata in Europa grazie agli spagnoli, dopo che hanno conquistato, appunto, i territori allora occupati dalle popolazioni azteche.

5. Il cioccolato, sempre sotto forma di drink energetico, era qualcosa che potevano permettersi solo ricchi e aristocratici. Cosa ben diversa da oggi, dove per pochi di euro possiamo portarci a casa questa leccornia.

6. Secondo la leggenda il cioccolato sarebbe arrivato in Inghilterra per caso. Un galeone spagnolo sequestrato dalle navi di sua maestà, era carico del prezioso chicco.

7. Il primo negozio specializzato in cioccolato ha aperto a Londra, nel 1657.

8. Circa tre secoli fa un vescovo messicano bandì il consumo di cioccolato. La gente però decise di disobbedire, e il vescovo fu trovato avvelenato. Cosa lo uccise? La sua quotidiana tazza di cacao, mista ad un veleno potentissimo.

9. Le truppe di Napoleone erano trattate più che bene. Oltre al vino non poteva mancare il nostro scuro e saporitissimo amico.

10. Il cioccolato contiene un potente stimolante, la teobromina. Stimola il cuore e il sistema respiratorio. Gli umani lo sopportano bene, mentre cani e gatti potrebbero rimetterci la pelle.

11. Contiene piccolissime dosi di caffeina, anche se in minime dosi. Per arrivare al contenuto di una tazzina ne servono circa 10 barrette.

12. Le allergie al cacao sono rarissime. Chi ha reazioni allergiche è in genere allergico agli additivi utilizzati a livello industriale.

13. Ci trovate anche del THC, che è il principio attivo della marijuana. Niente paura, ce ne sono tracce minime.

14. Scioglie a 36 gradi, la temperatura del corpo in salute. Ecco perché, come si dice, si scioglie in bocca!

15. Consumato in piccole dosi, il cioccolato può aiutare a combattere il colesterolo cattivo.

16. I chicchi di cacao sono davvero amari. Devono essere fatti fermentare per donare quel gusto di cui tutti siamo innamorati.

17. Il burro di cacao si estrae, appunto, dai chicchi. E’ un grasso completamente vegetale.

18. Il grosso del cacao arriva dall’Africa, in particolare dalla Costa d’Avorio.

19. Ci sono 50 milioni di persone che sopravvivono grazie al commercio e alla produzione di cacao.

20. I produttori di cioccolata consumano il 40% della produzione mondiale di nocciole.

21. Il cioccolato bianco è una invenzione recente. E’ nato negli anni 70’, mescolando cacao, zucchero, latte e burro.

22. Fino al 1800 veniva servito esclusivamente come bevanda.

23. Christina Edmund, una londinese con la passione per l’avvelenamento, comprava creme di cacao, le riempiva di stricnina, e le riportava in negozio. E’ passata alla storia per aver avvelenato tante persone, riuscendone però ad ucciderne solo una, tramite cioccolatini.

24. Nel film di Hitchcock, “Psycho”, il cioccolato è stato usato per simulare il sangue.

25. IL mercato mondiale di questo prodotto vale 15 miliardi di euro l’anno.

26. Statisticamente quello fondente è preferito dagli uomini, mentre quello al latte dalle donne.

27. In molti credono sia un afrodisiaco, ma non ci sono studi scientifici a supporto di questa leggenda metropolitana.

28. Non ci sono, allo stesso modo, prove scientifiche che provochi l’acne.

29. Quello al latte è nato nel 1907, in America. E’ lo snack più popolare di tutti i tempi.

30. I danesi sono in testa alla classifica del consumo di cioccolato. Si parla di quasi 15 chili procapite l’anno!

(Fonte: Troppo Dolce)

You May Also Like

Rimedi naturali contro la tosse: sciroppo di tarassaco

Alcune curiosità e consigli per utilizzare al meglio le candele Yankee